La Fondazione Felicita ed Enrico Bignaschi e Figli è stata fondata nel 1981 grazie al patrimonio lasciato in eredità della Sig.ra Maria Bignaschi. Nel 1983 la Fondazione viene riconosciuta dalla Regione Lombardia come Ente Morale di interesse pubblico.
I suoi obiettivi principali sono:

  • promuovere studi scientifici sui sistemi di welfare, sulla condizione degli anziani e sui soggetti svantaggiati; studiare il disagio giovanile in ogni sua forma, con particolare attenzione all’incidenza delle nuove povertà sulle problematiche giovanili.
  • gestire una biblioteca aperta al pubblico sulle tematiche sopra indicate con circa 5.500 volumi e 19 riviste in abbonamento.
  • assistere gli anziani, i disabili e altre persone in condizioni di bisogno nel Comune di Boffalora Ticino e in altri comuni dell’area nord-occidentale di Milano.

Nel corso degli oltre trenta anni di attività la Fondazione ha consolidato la sua esperienza ed attività nella ricerca sugli anziani, ma ha sviluppato altre importanti tematiche: ad esempio welfare, famiglia, immigrazione, povertà.
Insieme al Dipartimento di Sociologia dell’Università Statale di Milano, oggi Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, ha fondato l’Osservatorio sulla Povertà Urbana. Attualmente l’attività di ricerca della Fondazione si colloca entro una rete di relazioni sia nazionali che internazionali.

Larga parte delle attività della Fondazione orientate a iniziative nei confronti delle persone anziane sono fondate sul contributo eccezionale del Professor Danilo Giori che fino alla sua prematura scomparsa nel 1988 è stato membro a vita del Consiglio di Amministrazione e direttore delle ricerche della Fondazione. Egli è stato uno dei pionieri degli studi sulla condizione anziana in Italia e ha sviluppato un contributo estremamente innovativo e tuttora valido basato sulla comprensione del nesso tra condizioni di salute e situazione sociale e familiare. L’approccio basato su una forte dimensione interdisciplinare si è concretizzato in un lavoro di progettazione e realizzazione di servizi innovativi a stretto contatto con geriatri.